16.5.4.4 Tout le monde e n' importe qui

Si usa tout le monde / n' importe qui in situazioni in cui chiunque, ma non necesariamente tutti, può essere soggetto o meta di un'azione realizzata o non ancora realizzata.

  esempio
N' importe qui est capable de le faire, ce n' est pas grand chose.
  Tout le monde est capable de le faire, ce n' est pas grand chose.
    Chiunque può farlo: non è niente di speciale.

Gli esempi qui sotto suggeriscono che n' importe qui e tout le monde significano la stessa cosa. Questo non è sempre vero. Se si vuole sottolineare l' arbitrarietà di un fatto bisogna utilizzare n' importe qui, mentre se si vuole sottolineare che tutti furono o possono essere meta o soggetto dell'azione bisogna utilizzare tout le monde.

  esempio
a) Il a salué n' importe qui.
    Ha salutato chiunque.
  b) Il a salué tout le monde.
    Ha salutato tutti

È ovvio che a) e b) non significano la stessa cosa. In a) la persona era un poco confusa e salutava chiunque, inclusa gente che nemmeno conosceva. In b) salutò tutti, cosa che può essere in alcune situazioni un comportamento normale.

Un altro esempio è quello qui sotto. In questo caso il locutore vuole dire che è una persona conosciuta, famosa, affidabile che lo ha detto. In questo caso non si può sostituire n' importe qui.

  esempio
Ce n' est pas n' importe qui, qui le dit.
    no: Ce n' est pas tout le monde qui le dit.
    Non lo ha detto una persona qualunque.






contatto informazione legale consenso al trattamento dei dati personali