15.8.3.3.3 In alcuni casi l'unica soluzione possibile è l'infinito

Nel caso il soggetto dell'infinito o, per dirlo piú chiaramente, l' esecutore dell'azione descritta da esso è lo stesso dell'esecutore dell'azione descritta dal verbo coniugato la costruzione con l'infinito non può essere sostituita da una subordinata.

  esempio
Je préfére ne rien dire.
errato: Je préfére, que je ne dit rien.
Preferisco non dire niente.
  Je me permets de vous le dire.
errato: Je me permets, que je vous le dis.
Mi permetto di dirglielo.
  J' aime nager dans le lac.
errato: J' aime que je nage dans le lac.
Mi piace nuotare nel lago.
  Il m' a permis d'utiliser sa voiture.
errato: Il m' a permis que j' utilise sa voiture.
Mi ha permesso di utilizzare la sua macchina.
  Il ne supporte pas d l'avoir perdu.
errato: Il ne supporte pas que il l'a perdu.
Non sopporta di averla perso.






contatto informazione legale consenso al trattamento dei dati personali