8.4.9 esercizio 9: Subjonctif dopo superlativi

Un superlativo può rappresentare una valutazione soggettiva ("è la più bella di tutte") o un fatto oggettivo ("è il unico che lo sa") e tra questi due estremi ci sono molti sfumature per le quali è possibile scegliere di usare sia il congiuntivo che l'indicativo.

  esempio
a) E' la cosa più stupida che mi potesse succedere.
C' est la chose la plus bête qui puisse m' arriver.
  b) E' l'edificio più grande che sia mai stato costruito.
C' est le bâtiment le plus grand qui a été jamais construit.

In a) come in b) si può utilizzare sia il subjonctif che l'indicatif, nonostante in a) sia preferibile il congiuntivo, perchè si tratta di un fatto oggettivo.

  Scegli l' opzione giusta
È la cosa più brutta che mi possa succedere.
  C' est la pire des choses, qui m' arriver.
  È l'unico uomo che sia capace di rispondere alle mie domande.
  C' est le seul homme, qui répondre à mes questions.
 






contatto informazione legale consenso al trattamento dei dati personali