16.4.3 Confronto tra modello 1 e modello 2

Il modello 1 mostra l'ordine dei pronomi se l'oggetto diretto è rappresentato da le, la, les. Bisogna leggere da sinistra a destra.

  esempio
  esempio con c. di termine e c. oggetto
  Je me l' achète. <=> Me lo compro.
  Tu le lui permets. <=> Glielo permetti.
  Il vous l' a donné. <=> Ve l'ho dato.
  Je m' y connais. <=> Ho esperienza di questo.
Tu lui en donnes. <=> Gliene darai.
  Je la leur donne. <=> Glielo do.
  Je vous l' emmène. <=> Glielo porto.
  Il se le demande. <=> Se lo chiede.
  Ils se le demandent. <=> Se lo chiedono.
  esempi con c. oggetto con l' avverbio pronominale y
  Il t' y invite. <=> Ti ci invito.
  Je t' en prie. <=> Te ne chiedo.
  esempi con c. di termine e en
  Il lui en reste encore huit. <=> Gliene rimangono ancora otto.
  Il t' en reste encore un peu? <=> Te ne rimane un po'?

Vediamo che le forme del c. di termine me, te, se, nous si trovano davanti a le, la, les e che lui, leur, ma dopo le, la, les. Ma ció che ci sorprende veramente è il fatto che le forme compl. oggetto me, te, nous,vous (bisogna ricordarsi che queste forme possono avere anche la funzione di c. di termine) non si trovano nella tavola. I pronomi me, te, nous, vous non possono mai essere collegati a un pronome c. di termine.

  esempio
errato: Je me te donne. ~ Mi do a te.
  corretto: Je me donne à toi.
  errato: Il se me dirige. ~ Lui si svolge a me.
  corretto: Il se dirige vers moi.
  errato: Vous vous nous donnez. ~ Voi vi date a noi.
  corretto: Vous vous donnez à nous.

All'oggetto diretto è me, te, nous, vous si deve aggiungere un c. di termine con la perifrasi à + pronome atono. Infatti il modello 2 non ha, come si può già dedurre dagli esempi sopra, nessuna importanza nella vita reale. L' unica situazione nella quale il modello 2 ha importanza è nel caso ci sia anche un pronome riflessivo.

  esempio
Il s' interesse à lui.
    Si interessa a lui.
  Son ami s' est joint à nous.
    Il suo amico si é unito a noi.






contatto informazione legale consenso al trattamento dei dati personali